Aaaaaaah, la Thailandia. Le spiagge meravigliose, i mercatini galleggianti, i templi, Bangkok.
E poi ancora la cucina, i giri in elefante, il fiume Kwai, il Rose Garden.
Impossibile non rimanere affascinati dalle attrazioni e dalla cultura di questo posto.

BELLEZZE THAILANDIA

Ma…non penserete mica che sia un paese tutto “sole e caldo”, vero?!

Visitarlo in certi periodi, ma soprattutto nel modo sbagliato, potrebbe rendere il vostro viaggio molto difficoltoso, e non è piacevole a qualche migliaio di km da casa.
Ovviamente, specifichiamo: non esiste un SOLO MOMENTO PERFETTO per vivere al meglio una località, una nazione, un continente; se così fosse, gireremmo il mondo tutti insieme!

Una regola importante per ogni viaggiatore, anche quello più “incosciente”, è “INFORMARSI, PER MEGLIO ORGANIZZARSI“.
Solo così si potrà andare OVUNQUE, e SEMPRE.
Ecco qualche dritta climatica sulla “Terra dei Sorrisi”:
• La Thailandia ha uno dei climi più vari del comparto asiatico sudorientale.
E’ principalmente influenzato dal regime monsonico asiatico che caratterizza sia l’andamento del clima termico che pluviometrico su quasi tutta la totalità del paese.
Questo è il motivo per cui ci sono due stagioni dominanti, una ASCIUTTA ed una MOLTO PIOVOSA.
• La penisola malese ha un clima prettamente equatoriale, con escursioni molto ridotte e precipitazioni abbondanti, particolarmente nel periodo estivo-autunnale.
• Nel territorio settentrionale il clima è più secco, con una stagione piovosa che va da aprile ad ottobre.
• Nel periodo invernale si hanno temperature minime che vanno dai 15° ai 10° a seconda dell’altezza dal livello del mare. Quindi, non proprio mite.
• IL MESE DI SETTEMBRE è IN GENERALE QUELLO PIù PIOVOSO DELL’ANNO.

PIOGGE THAILANDIA

• Il periodo migliore per visitare le isole della zona del Golfo della Thailandia, cioè Koh Samui, Koh Phangan e Koh Tao, è quello che va da Giugno ad agosto.
• L’alta stagione turistica si estende da fine Ottobre a Febbraio offrendo un clima mite con temperature medie che tra i 26° e i 30°C.

• Il mese di Marzo segna offre diverse promozioni alberghiere, con centinaia di tariffe scontate ed offerte speciali disponibili sul mercato turistico tradizionale e online.
Anche le compagnie aeree generalmente propongono tariffe scontate ad offerte speciali.
• Il mese di Aprile è in assoluto il più caldo dell’anno.
Insomma, consigli utili che vi aiuteranno a decidere il momento migliore per partire, in base alle vostre esigenze o al vostro livello di “sopportazione climatica”.
Tuttavia, ricordatevi che un po’ di pioggia non ha mai fatto male a nessuno.
Clicca qui se vuoi leggere la guida completa sulle vacanze in Thailandia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *